Miniguida a LaTeX, parte 14: Convertire immagini eps in pdf

Più che una nuova “puntata”, questa è una precisazione sulla Miniguida precedente.
Se la compilazione del documento latex è effettuata direttamente mediante PdfLaTeX, come è di solito consigliabile, l’unico formato ammesso per le immagini vettoriali è il pdf. Per convertire le immagini da eps a pdf è utile il programma epstopdf, facilmente reperibile su sistemi linux. La sintassi del comando è
epstopdf –outfile=immagine.pdf immagine.eps
L’inclusione dell’immagine è effettuata come al solito mediante
\includegraphics[width=0.5\linewidth]{immagine.pdf}
(dopo aver incluso il pacchetto graphicx nel preambolo).
Ricordo che i file eps possono essere manipolati e salvati con Gimp.

Miniguida a LaTeX, parte 13: Includere grafici da gnuplot

Questa non è strettamente una guida a LaTeX, ma risponde ad un problema che può emergere durante l’utilizzo congiunto di LaTeX e gnuplot.
Di norma gnuplot usa come output l’interfaccia wxt o X11, che visualizzano in una finestra il grafico; in particolare, wxt fornisce anche l’opzione per copiare l’immagine e salvarla in un programma di grafica in formati bitmap. Se l’obiettivo è includere il grafico in un file latex è però preferibile utilizzare formati vettoriali. Gnuplot è in grado di fornire un output direttamente in formato postscript (in teoria potrebbe generare anche direttamente un pdf, ma per una qualche ragione sulla mia ubuntu manca questa opzione e dovrei ricompilare gnuplot per riabilitarla). E’ sufficiente dare il comando
set terminal postscript
(per grafici a colori: set terminal postscript ehnanced color)
impostare il file di output
set output "file.ps"
ed infine dare il comando per generare il grafico, ad esempio
plot sin(x)
per ottenere un file vettoriale da convertire in pdf (tramite un programma di grafica) e includere nel sorgente latex.

Miniguida a LaTeX, parte 12: aumentare la spaziatura nelle tabelle

La spaziatura predefinita delle righe nell’ambiente tabular può essere in certi casi troppo piccola: ad esempio, inserendo frazioni con frac e tfrac in una tabella la leggibilità è decisamente scarsa. Si può aumentare la spaziatura delle righe mediante il comando
\renewcommand\arraystretch{1.2}
da inserire subito prima di \begin{tabular}. Questo comando ridefinisce la spaziatura delle righe da questo punto in poi, pertanto per ripristinare l’altezza standard bisogna ripeterlo, inserendo questa volta il valore 1 come spaziatura:
\renewcommand\arraystretch{1}
Esattamente allo stesso modo è possibile aumentare la separazione tra le colonne, mediante il comando
\renewcommand\tabcolsep{6pt}
6pt è il valore predefinito, da aumentare o diminuire a piacere.

Creare un video a partire da immagini

Un metodo molto veloce per creare un video da un set di immagini è utilizzare il programma image2raw sotto linux. Per utilizzarlo con la distribuzione Ubuntu va innanzitutto installato il pacchetto smilutils mediante il comando

sudo apt-get install smilutils

A questo punto è sufficiente utilizzare il comando image2raw. Ad esempio per creare un video utilizzando tutti i file .png presenti nella cartella attiva, in ordine alfabetico:

image2raw -a -r 25 *.png > video.dv

Ogni immagine viene mantenuta per 25 frame. Il video generato non è compresso, ed è utile convertirlo in altri formati. Ad esempio con VLC: MediaConverti/SalvaAggiungi (scegliere il file) → Converti → (scegliere il nome del file di output ed il profilo di compressione) Avvia.

Miniguida a LaTeX, parte 11: usare Babel con più lingue

Mi è stato chiesto se è possibile scrivere un documento inserendo capitoli in lingue diverse. La soluzione è semplice, ma, dato che il problema potrebbe essere abbastanza comune, è il caso di scrivere una piccola guida dedicata.

Per raggiungere lo scopo utilizzeremo il pacchetto babel, che, come abbiamo visto in una vecchia guida, permette di tradurre le intestazioni come “capitolo”, “figura” …, di attivare la sillabazione e in generale di adeguare il testo alle norme tipografiche proprie di una particolare lingua.

Continua a leggere ‘Miniguida a LaTeX, parte 11: usare Babel con più lingue’

Dispense di Struttura della materia (magistrale)

Sul sito della prof.ssa Pennetta sono disponibili le dispense del corso di struttura della materia della laurea magistrale. Per scaricarle, bisogna seguire i link: Teaching → Materiale didattico → Fisica della materia (laurea specialistica in fisica, 6 cfu).

Dispense di meccanica quantistica, analisi complessa e analisi funzionale

Sono state pubblicate in pdf le dispense di meccanica quantistica. Inoltre sono disponibili le dispense del corso di metodi matematici, che coprono tutti gli argomenti del corso, divise tra la parte di analisi complessa e quella di analisi funzionale.

I file non sono, ad ora, protetti da password e sono fisicamente ospitati sui server dell’università.